Era Casini, Gerosolimo replica ai consiglieri di minoranza pronti ad rientrare in maggioranza

SULMONA – “Provo profonda tristezza nel leggere il comunicato stampa di 5 consiglieri comunali di Sulmona (tre dei quali prima di maggioranza, oggi di minoranza, ma pronti a tornare in maggioranza) dal quale emerge odio, rabbia, invidia, oltre ovviamente ad una assoluta incapacità di esprimere un concetto positivo e costruttivo. Tre di questi consiglieri comunali sono stati eletti grazie alla coalizione che aveva Annamaria Casini come candidato sindaco ed hanno successivamente ricoperto e/o ricevuto incarichi proprio dal Sindaco Casini. Su ciascuno di loro potrei dire tanto, ma soprassiedo poiché non è nel mio stile parlare di personaggi che, eletti per caso o per fortuna, si sono ritrovati a ricoprire ruoli di gran lunga al di sopra delle loro capacità politiche e amministrative. Per fortuna, al riguardo, l’esperienza ed il mio intuito elettorale mi tranquillizzano poiché sono certo che alle prossime elezioni amministrative scompariranno dalla scena politica di questa città. Tra l’altro due di questi personaggi (i più giovani) sono stati già sonoramente bocciati qualche mese fa in occasione delle elezioni regionali.
Ci tengo poi a precisare che da dieci mesi non ricopro ruoli amministrativi, non faccio politica e non partecipo a riunioni di alcun genere poiché mi dedico esclusivamente a problemi di natura familiare, ai miei figli ed ovviamente alla mia professione. Stiano tranquilli perché non ho tempo, voglia e possibilità di rientrare in politica ed almeno per ora me ne guardo bene considerato il dibattito politico in generale ed ancor di più la violenza verbale di questi personaggi. Rispetto alle illazioni contenute nel comunicato, inoltre, sarà ovviamente la Magistratura a fare il suo corso ed accertare se vi siano fatti di rilievo penale. In ultimo, la domanda che mi assale è la seguente: ma oltre a offendere il sottoscritto questi personaggi sono capaci di fare altro?”.

Andrea Gerosolimo