San Raffaele, la clinica non torna indietro sui licenziamenti

SULMONA – Si è chiuso con un verbale di mancato accordo l’incontro di oggi in prefettura sugli 11 licenziamenti annunciati dal San Raffaele. L’azienda non ha revocato la procedura di licenziamento per undici lavoratori, visto il mancato adeguamento del budget da parte della Regione che in Prefettura si è presentata con il neo Direttore di Dipartimento, Bucciarelli.  I licenziamenti saranno effettivi dal 24 dicembre, alla vigilia di Natale, e i sindacati sono pronti a nuovi scioperi.