Via ai Musei educativi

SULMONA – Il 26 ottobre alle ore 16.00 si terrà presso la sala didattica multimediale sita nel complesso della SS. Annunziata la presentazione del progetto didattico “Musei educativi. “Gens peligna. Dove nacque Italia” con un Open dayrivolto ad insegnanti, genitori e dirigenti scolastici delle Scuole Primarie e Scuole Secondarie di primo grado. Il progetto si è sviluppato con la volontà di rendere sempre più accessibile la grande eredità identitaria del popolo Peligno, strutturando un percorso che sia complementare sia dal punto di vista istruttivo- educativo che ludico – creativo. 

Nel corso della giornata, gli alunni prenderanno parte ad un vero e proprio viaggio nel tempo e nella storia: il cuore di questo percorso è simbolicamente e fisicamente rappresentato dal complesso della SS. Annunziata, dove si trova la Sezione Italica del Museo Civico ed Archeologico, che conserva importanti reperti riferiti alle popolazioni peligne (dischi corazza, statuette votive, corredi funerari ed altri manufatti provenienti dagli scavi condotti nel territorio). 

Partendo quindi dalla visita guidata della sezione gli alunni si avvicineranno alla storia, usi e costumi della Gens Peligna, attraverso l’osservazione e la divulgazione dei reperti esposti. Questo momento educativo-didattico si concluderà con lo speciale spettacolo teatrale dei “Pupi italici”, ideato dal marionettista siciliano Girolamo Botta, dove viene rievocata la storia della guerra sociale (91-88 a.c.), in cui i popoli Italici si ribellarono contro la repubblica Romana per ottenere la cittadinanza e i loro diritti. 

Il progetto è centrato sulla conoscenza e sull’approfondimento delle tematiche riferite all’identità e spiritualità del popolo Peligno, per permettere una più facile ed immediata conoscenza di una fase storica particolarmente importante del nostro territorio. Nello specifico verranno analizzate, con un linguaggio calibrato sulle esigenze e competenze delle classi aderenti al progetto, le vetrine della sezione italica del museo civico ed archeologico che si riferiscono a:

–         Corredi funerari 

–         La guerra sociale

–         Sulmona, Corfinium e Superaequm (municipia)

–         I dischi corazza (maschili e femminili)

–         La spiritualità (ex voto e statuette votive di Ercole Curino)