Saca, Di Loreto resta e guida il nuovo Cda

SULMONA – Resta alla guida della Saca Luigi Di Loreto, che da amministratore unico oggi è diventato presidente di un Cda composto da Tania Liberatore di Rivisondoli e Corrado Gualtieri di Scanno. Lo ha deciso l’assemblea di oggi che ancora una volta ha visto la debacle dei sindaci di centrodestra (Pratola, Campo di Giove e altri) e di centro sinistra (Raiano e Pacentro e altri), che avevano provato a sferrare il colpo alla compagine gerosolimiana. Non avevano fatto i conti, però, con i colleghi di Scanno, Corfinio, Alfedena e Scontrone, che hanno decretato la fine del Rinnovamento democratico a circa un anno dalla sua nascita.