Fossa comune nel canile, senatrice Di Girolamo chiede chiarezza

SULMONA –  Fare immediata chiarezza sulle vicende del canile municipale dopo la scoperta della fossa comune contenente carcasse di cani.

La richiesta arriva direttamente dalla senatrice sulmonese Gabriella Di Girolamo, che si è subito attivata assieme alla collega Corneli.

“Com’è potuta accadere una cosa del genere? – domandano le due – Ci troviamo di fronte ad un fatto estremamente grave che lede sia la dignità degli animali che le norme igieniche a garanzia della pubblica salute. Continueremo a seguire gli sviluppi di questa incresciosa vicenda, in merito alla quale dovranno essere individuati i responsabili”.