Scoccia replica alla Lega: ci sono troppe urgenze, non ho tempo per le polemiche spicciole

SULMONA – “La fiducia che mi è stata concessa da tanti cittadini mi impone di occupare gran parte delle mie giornate ai problemi della comunità e del territorio”. Così la consigliera regionale Marianna Scoccia replica alle accuse arrivate nei suoi confronti durante la festa elettorale organizzata dalla collega Antonietta La Porta per ringraziare i suoi elettori. Durante la serata il deputato Luigi D’Eramo e il vice presidente della giunta regionale, Emanuele Imprudente, hanno ribadito che si opporranno alla concessione di presidenze di commissione a consiglieri e forze che ritengono non appartenenti al centrodestra.

“Non ho tempo da dedicare a polemiche in puro stile Novella 2000 – aggiunge Scoccia – io guardo ai fatti che accadono e se il buongiorno si vede dal mattino, avendo Sulmona già perso una posizione organizzativa al genio civile, non c’è da essere allegri. Spero che gli esponenti della Lega dimostrino di avere a cuore il Centro Abruzzo, dedicando meno tempo al gossip e concentrandosi sui tanti dossier che abbiamo sul tavolo”.