Il primo video game ispirato ai laboratori del Gran Sasso presentato al Fermi

SULMONA – Una mattinata all’insegna dei videogames istruttivi oggi al liceo scientifico Fermi. Gran Sasso videogame (all’interno del Progetto PILA, finanziato dal Miur): primo videogioco ambientato nei  laboratori sotterranei di fisica delle astroparticelle più grandi del mondo, i Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, dove si realizzano ricerche di punta. Gran Sasso Videogame, presentato a Fiera Didacta Italia 2018 per la prima volta, è uno strumento di orientamento attivo nato per avvicinare gli studenti alle frontiere della fisica e delle Scienze ed è rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 19 anni e ai loro insegnanti. Il videogioco sarà accessibile gratuitamente dal 27 maggio giorno in cui sarà presentato al pubblico in un evento di lancio durante l’Open Day dei laboratori nazionali del Gran Sasso.

Intanto è stato presentato in anteprima nei laboratori del Liceo Fermi, a Sulmona, coinvolgendo alunni e docenti. Protagonisti i giovani ricercatori dei Laboratori che hanno saputo animare ed entusiasmare i partecipanti, attualizzando e avvicinando alla realtà il mondo della Fisica.