SULMONA – Continua senza sosta l’opera di pulizia dei canali nei terreni di competenza del Consorzio di Bonifica “Aterno-Sagittario”. Un’azione tempestiva, anche se molto articolata, per far fronte alle necessità e richieste di acqua da parte dei soci del Consorzio di Bonifica, all’avvio della stagione irrigua. I lavori di ripulitura dei canali sono stati avviati dal 13 marzo scorso, con l’assunzione di 18 unità di personale a tempo determinato, ponendo in essere tutte le attività  di sistemazione dei canali, nonché il riempimento e la messa in pressione delle condotte, attività  necessarie, propedeutiche e funzionali a garantire la disponibilità e l’approvvigionamento dell’acqua per la prossima stagione. Un lavoro che ha interessato chilometri di canali irrigui, ora pronti per la stagione alle porte. Successivamente al 13 marzo hanno preso servizio altri 9 lavoratori con contratto a tempo determinato in modo tale da implementare tutte le attività di manutenzione  e pulizia degli impianti di competenza del Consorzio. Contemporaneamente ai lavori l’ente consortile è sempre attento all’igiene e alla salubrità delle acque, con continui controlli nei punti strategici dei corsi d’acqua.   “Il Consorzio, a garanzia dei Consorziati, dei consumatori e del territorio”, afferma il presidente Salvatore Zavarella “anche per il corrente anno, ha sottoscritto una convenzione con l’Istituto Zooprofilattico Abruzzo e Molise per dare continuità al Piano di Autocontrollo, considerato a ragione una “best practice” da adottare anche a  livello nazionale”.