Pd commissariato, i vertici regionali hanno deciso

SULMONA – Il circolo sulmonese del Partito Democratico è stato commissariato. Lo ha deciso la direzione regionale, riunita ieri sera, di comune accordo con quella provinciale. Ci è voluto più di un mese, ma alla fine la decisione già annunciata è arrivata, forse anche sollecitata dai componenti della segreteria locale che si erano dimessi in blocco, ad eccezione del segretario Sergio Dante, che ci aveva ripensato dopo poche ore.

Il tutto nasce dal passaggio in maggioranza dei consiglieri Bruno Di Masci, Fabio Ranalli e Antonio Di Rienzo per un governo tecnico che ha evitato un anno e mezzo di commissariamento alla città.