Via libera ai piccoli negozi nel nucleo industriale

SULMONA – Anche la zona produttiva sulmonese, infatti, rientra tra quelle che saranno riqualificate in base al protocollo di intesa siglato tra la Provincia e l’Arap (Azienda regionale Attività produttive). 

Il documento è stato approvato all’unanimità dal consiglio provinciale. In sostanza la novità riguarda la possibilità di inserimento – in ogni lotto – di un esercizio commerciale di vicinato, la possibilità di realizzare, nelle aree con destinazione già commerciale, strutture di vendita fino a 25 metri quadrati, la possibilità di ampliare gli edifici esistenti secondo le premialità ammesse dalla legge 49 del 2012. I capannoni presenti all’interno del perimetro dell’area industriale di Sulmona sono 153 di cui solo 27, al momento, non risultano utilizzati e non sono consentiti insediamenti commerciali con grande superficie di vendita, centri commerciali e parchi commerciali