Dieci anni dal sisma, Sulmona e Raiano ricordano Roberta e Carmelina

SULMONA – La città questa mattina ha commemorato le vittime del sisma 2009, onorando, in particolare, la memoria delle giovani studentesse di Sulmona, Roberta Zavarella, e di Raiano Carmelina Iovine decedute nella terribile notte del 6 aprile 2009 all’Aquila. Un momento di raccoglimento accompagnato da un lungo applauso ha aperto la cerimonia, in cui si sono susseguiti i saluti istituzionali dei sindaci di Sulmona, Annamaria Casini, e di Raiano, Marco Moca, e del Presidente del Consiglio comunale Katia Di Marzio. Presenti autorità civili, militari e religiose, gli studenti dei Poli Umanistico e Scientifico e i familiari delle due giovani studentesse. L’iniziativa è stata organizzata dall’Ufficio di Presidenza in sinergia con il Comitato “Insieme nel ricordo di Roberta Zavarella”. È stata presentata l’opera d’arte realizzata dai liceali dell’artistico Mazara di Sulmona dedicata a Roberta e Carmelina. Toccanti interventi a ricordo delle vittime e il lancio di palloncini nel cortile di Palazzo San Francesco hanno concluso la mattinata.