Cantiere piezza Settembre, retromarcia di Tirimacco: via libera al travertino

SULMONA – Incredibile dietrofront del Comune sul cantiere di piazza XX Settembre. L’assessore ai Lavori pubblici Mauro Tirimacco annuncia che i lavori andranno avanti così come da progetto iniziale. A meno di ventiquattro ore dalle proteste e dalle urla dello stesso Tirimacco contro ditta e progettista, arriva a sorpresa la retromarcia o il salto mortale all’indietro.

“Nessuna interruzione per gli interventi di rifacimento della pavimentazione a piazza XX Settembre, i lavori vanno avanti”. Lo afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Mauro Tirimacco precisando che “è opportuno proseguire con le operazioni che fanno parte del completamento degli interventi di riqualificazione del centro storico, che hanno già il parere della Soprintendenza e sono compresi nell’ambito del Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Il primo lotto si concluse lo scorso autunno, con le opere nella villetta vicino l’acquedotto nei pressi di piazza del Carmine, occasione in cui la stessa Sovrintendenza ribadì il parere favorevole del progetto approvato. E’ nostra intenzione proseguire sulla tabella di marcia, rispettando il cronoprogramma al fine di chiudere i cantieri nei tempi stabiliti, così che entro Pasqua la città sarà pronta per accogliere visitatori e turisti.  Ringraziamo i residenti e commercianti del centro storico per la pazienza e la collaborazione dimostrata, nonostante i disagi”.