Eremo aperto per le Giornate del Fai Sulmona

SULMONA – Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 Sulmona torna a partecipare alle Giornate FAI di Primavera che si svolgeranno in tutta Italia con lo scopo di far conoscere, tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, storico, artistico e paesaggistico italiano.
L’evento è stato organizzato dai Volontari FAI di Sulmona che collaborano con la Delegazione di L’Aquila, con il supporto dell’ Agenzia di Promozione Culturale-Centro Regionale Beni Culturali di Sulmona.
Sarà un momento di incontro tra la gente e la storia più nobile e più bella della città, un’occasione di festa e di riflessione sulla funzione e sul futuro del nostro patrimonio storico e culturale.

Il tema delle giornate di questa primavera verterà sulla figura di Celestino V, i visitatori saranno accompagnati in un itinerario dal titolo: “Sulle orme di Celestino V- il Papa Eremita” con l’intento di conoscere la vita e la presenza attiva del Papa Eremita e dei Celestini a Sulmona, sia all’interno delle mura cittadine che sul Monte Morrone. Durante la passeggiata in centro storico, si avrà la possibilità di visitare, in esclusiva per il FAI, la Grancia dei Celestini, piccolo Monastero Celestiniano del XIII secolo situato nei pressi di Porta Napoli, e altri oggetti e cimeli legati al Papa Eremita collocati nelle principali chiese cittadine. Dopo il percorso in città, i visitatori saranno invitati a recarsi in località Badia, dove grazie all’Associazione Celestiniana ed ai custodi volontari, si potrà visitare l’Eremo Celestiniano di Sant’Onofrio al Morrone e solo nella giornata di Sabato, dalle 11,00 alle 12,30 anche il Santuario di Ercole Curino guidati dall’Archeologa della Sovrintendenza, Dott.ssa Rosanna Tuteri.
Oltre ai volontari FAI, i visitatori saranno accompagnati dagli “Apprendisti Ciceroni”, studenti del Liceo Classico “Ovidio“ di Sulmona debitamente formati.

Le Giornate FAI di Primavera hanno il patrocinio del Comune di Sulmona.

Punto di ritrovo e informazioni: Gazebo in Piazza del Carmine dalle ore 10.00 alle 18.00.

Orario delle visite:
Mattina dalle ore 10:00 alle 13:00, pomeriggio dalle 15,00 alle 18:00.

In occasione delle Giornate FAI di Primavera i volontari FAI di Sulmona hanno realizzato su due vetrine di negozi chiusi che si affacciano sulla piazzetta lungo Corso Ovidio dove si trova la statua di Celestino V due pannelli descrittivi della statua, utili al turista che visita la città ed anche ai residenti,

Il piccolo gesto ha due finalità:

1) Ricordare la figura universale di Celestino e la sua importanza per Sulmona che a lui deve tanto (ci ha lasciato monumenti prestigiosi: Abbazia, Eremo, Grancia)

2) Attenzionare l’Amministrazione sulla parte sud di Corso Ovidio, un tempo la più importante, con l’imponente Porta Napoli che era l’ accesso dal Regno di Napoli, di cui Sulmona faceva parte, passaggio obbligatorio peri tutti i Re e le Corti in visita alla città.

 

Si ringraziano inoltre i Volontari delle Frazioni Badia-Bagnaturo per il supporto che daranno nell’area dell’Eremo.