Reparto chiuso, Asl: bando andato deserto

SULMONA  “Il medico che la Asl ha cercato di trovare tramite un avviso pubblico ha rinunciato e per questo l’azienda si accinge a bandire un secondo avviso, secondo i tempi tecnici previsti dalle procedure”

Lo precisa la Direzione Asl in merito al servizio di ematologia dell’ospedale di Sulmona.

In attesa del varo di un secondo bando, come ulteriore tentativo di trovare una soluzione provvisoria”, aggiunge la direzione Asl, “l’azienda sta verificando la possibilità di destinare a Sulmona, nei prossimi giorni, un altro medico tra quelli attualmente in servizio in altre aree della provincia, operazione non facile poiché l’organico complessivo è già insufficiente”