Marelli, in arrivo i premi di produzione per i dipendenti

SULMONA – “Lo stabilimento della Sistemi Sospensioni Marelli è ancora oggi polo strategico e di
qualità nel mondo della componentistica dell’Automotive. Tutto ciò grazie al dovere e al senso di responsabilità dei lavoratori e delle lavoratrici di Sulmona e grazie alla coerenza delle scelte intraprese, nel rispetto della condivisione di interessi nella logica del ruolo contrattuale, nella condivisioni di interessi e nella logica di crescita aziendale”.

Così le Rsa di Fim, Uilm e Uglm rivendicano il ruolo di polo produttivo di qualità che rappresenta la fabbrica sulmonese che dà lavoro a più di 600 persone.

In più, sono in arrivo nelle buste paga di questo mese dei dipendenti della Magneti Marelli i premi di produzione o redditività. Per la prima e seconda fascia degli operai saranno accreditati 1.080 euro sullo stipendio, per la terza e quarta 880 e per la quinta 820.
Nel complesso sono arrivati nelle tasche dei lavoratori circa 6.759 euro ciascuno negli ultimi quattro anni.

Inoltre, nel biennio 2017 – 2018 sono stati stanziati altri 9 milioni e 500.000 euro, investiti per nuovi macchinari e per un’ottimizzazione dei processi produttivi già esistenti, per la formazione professionale e tecnica