Imprese e Commercio, Confesercenti chiama a raccolta gli eletti

SULMONA – La Confesercenti del Centro Abruzzo intende riaprire subito il confronto con il nuovo Governatore dell’Abruzzo e i Consiglieri regionali eletti nel Collegio della Provincia del’Aquila.

Lo scopo è quello di dare un seguito concreto al Documento programmatico che l’Associazione di categoria ha già avuto modo di presentare nel corso dell’ultima campagna elettorale. Si tratta di un documento strategico per sostenere, con un’azione di sistema, le istanze delle imprese in un momento cruciale per la competitività del territorio, basato su punti strutturati per offrire alla politica una prospettiva strategica territoriale, con progetti tesi a favorire lo sviluppo, il sostegno alle imprese (in particolare alle PMI) nel mondo 4.0, favorire la crescita e l’occupazione, in particolare quella giovanile.

Sono obiettivi imprescindibili senza i quali non sarà possibile contrastare disuguaglianza e povertà, favorire lo sviluppo di un’economia circolare, ridurre i divari e garantire una crescita inclusiva e dinamica.

Per la Confesercenti del Centro Abruzzo, tutto questo assume una valenza di alto livello strategico, se condivisa con chi si appresta a gestire la Regione, perché il servizio politico deve essere la forma più alta di servizio pubblico svolto nella ricerca del bene comune, al servizio di ogni imprenditore, di ogni addetto e, soprattutto dei tanti giovani e adulti disoccupati che stentano ad entrare o a rientrare nel difficile mercato del lavoro. Per questo è stato organizzato un incontro con il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio e i Consiglieri regionali eletti nel Collegio dell’Aquila: Americo Di Benedetto, Emanuele Imprudente, Giorgio Fedele, Guido Liris, Marianna Scoccia, Roberto Santangelo e Simone Angelosante.

L’incontro si terrà giovedì 14 marzo 2019, a partire dalle ore 19.00, nella suggestiva cornice del “Mercato Pratola Centrale”, a Pratola Peligna (AQ) in Via SS 5 Dir.