Furti nei centri di commerciali di Sulmona e Pratola, arrestata 23enne

PRATOLA – È stata arrestata a Roma una ragazza 23enne di origine romena che ad ottobre aveva compiuto due furti, uno nel centro commerciale di Pratola e l’altro di Sulmona. 

Dopo il secondo furto, la sottosezione della polizia stradale di Pratola Peligna aveva fermato la ragazza a bordo di una Smart, trovandola con patente e revisione false e con il bottino di circa mille euro. Era scattata la denuncia, che però non aveva fermato la 23enne che aveva continuato a fare furti in giro per l’Italia, violando che l’obbligo di firma e di dimora a Chieti.

Dopo aver raccolto tutti i provvedimenti a suo carico, il sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Sulmona Aura Scarsella ha chiesto la custodia in carcere, accolta dal GIP Marco Billi con apposita ordinanza. La 23enne è stata arrestata a Roma e condotta al carcere femminile di Rebibbia. Nel momento della cattura era in auto col fratello 28enne, che ha esibito una patente falsa e che è stato denunciato e multato per 5mila euro.