Magneti Marelli, studenti-operai col progetto dell’Iti

SULMONA – Riparte con grande slancio, visto il successo della passata edizione,  il Progetto duale Fermi -Magneti Marelli, che prevede per gli alunni del Polo, ed in particolare per quelli dell’ ITI, un percorso di Alternanza Scuola Lavoro presso la sede sulmonese dell’azienda metalmeccanica multinazionale e un percorso di studi specializzante post diploma presso l’ITS Cuccovillo di Bari.

Presenti, questa mattina, nella Sala Falcone e Borsellino dell’ ITI di Pratola, per ripresentare e rinnovare il progetto, rafforzando ancora di più la presenza dell’ Istituto tecnico industriale del Polo Scientifico tecnologico e la sua centralità in questa rete di rapporti e di partecipazione attiva, il dott. Antonio D’Amelio, direttore del personale della Magneti Marelli, e la Presidente e il direttore  dell’ ITS  “Cuccovillo”L. Scottarelli e R. Viggiano.

Il progetto ha due obiettivi principali: creare un ponte di collegamento tra la scuola e il mondo del lavoro che sia diretto ed immediato (notevole il dato delle assunzioni per chi porta a compimento questi percorsi) e immettere la scuola e il nostro territorio in un circuito virtuoso e rivitalizzante, che formi i nostri giovani creando per loro occasioni lavorative anche in loco, in una prospettiva ottimistica di rilancio delle nostre aree.