Regionali, il colpo di scena della Scoccia e il salto della Salvati

SULMONA – È il sindaco di Prezza a scendere in campo per le elezioni regionali con la lista dell’Udc. Alla fine la moglie dell’ex assessore regionale l’ha spuntata, nonostante il veto che era stato posto dalla Lega e dal sindaco di Pratola, vice coordinatore di Forza Italia.

Alla fine il colpo di scena e la linea di Gerosolimo di bussare ai vertici nazionali è passata anche sui mal di pancia di Marco Marsilio, candidato alla presidenza per il centrodestra. La Scoccia era stata in rampa di lancio fino a qualche giorno fa, quando i veti avevano imposto poi di ripiegare sul presidente del Consorzio di bonifica Ernesto Giuffada.

Ma nel centrodestra, a proposito di sorprese, si registra anche la candidatura della consigliera comunale di Sulmona, Roberta Salvati nella lista di Azione Politica. Un salto, quello della Salvati, che non è passato inosservato. La consigliera era Presidente dell’assemblea del Pd fino a qualche anno fa. La voce circolava da giorni ed oggi è arrivata l’ufficialità.

La competizione elettorale si preannuncia piuttosto vivace, anche perché solo in Centro Abruzzo sarebbero più di una decina.