Bcc entra in Iccrea e continua con l’espansione

PRATOLA – Sarà aperta l’undicesima filiale nell’anno del centenario che sarà celebrato a luglio. Continua l’espansione per la BCC di Pratola.

In un periodo di grande espansione, la Banca di Credito Cooperativo di Pratola Peligna sugella il suo ingresso nel gruppo bancario Iccrea. Il via libera è arrivato ieri a Corfinio nel corso dell’assemblea dei soci che si è svolta presso la Multisala. L’ingresso vero e proprio ci sarà il 1 gennaio 2019 ma l’adesione è stata formalizzata ieri. La Bcc chiude il 2018 con un utile di oltre 2 milioni di euro. “E’ un traguardo storico che mantiene la nostra autonomia. L’adesione al gruppo Icrea non cancella la storia della Banca di Credito Cooperativo ma è una nuova opportunità perché noi continueremo il processo di crescita e di investimento”, ha rimarcato la Presidente, Maria Assunta Rossi, fiera degli obiettivi centrati. La Bcc sta aprendo una filiale all’anno e la prossima, nell’anno del centenario, sarà a Francavilla. “L’ingresso a Icrea rende i soci più forti e sicuri. La capigruppo, garantisce totale autonomia agli istituti di credito virtuosi e la Bcc di Pratola Peligna ha tutti i parametri a posto”- aggiunge il Direttore Generale, Silvio Lancione.

(Fonte foto: Onda tv)