Giornalismo digitale, De Bortoli: il ruolo del giornalista diventa fondamentale per una società libera [video]

PRATOLA – “Il ruolo dei giornalisti resta fondamentale nella lettura della realtà e nel favorire la creazione di una coscienza critica per non essere sudditi o peggio ancora naufraghi, perché una società trasparente e democratica poggia su un’informazione libera è fatta da professionisti che devono essere prima di tutto breve persone”.

Lo ha detto il direttore Ferruccio De Bortoli, premiato oggi nell’ambito della settima edizione del Premio nazionale Pratola. Uno dei maestri contemporanei del giornalismi ha tenuto una ‘chiacchierata’, informale ma profonda coi suoi collegi, il presidente nazionale dell’ordine dei giornalisti Nicola Marini e quello regionale Stefano Pallotta, sul ruolo del giornalismo ai tempi di internet e dei social network.

L’evento è stato organizzato dall’associazione Futile utile di Enio e Pierpaolo Bellucci, che ha premiato anche una produttrice di aglio, Mariassunta Palombizio, nella sezione Lavoro, e Franco Pasqualone per la satira. Sul palco per i saluti di rito anche il sindaco di Pratola, Antonella Di Nino, e il vescovo Michele Fusco. Intrattenimenti musicali a cura del soprano Chiara Tarquini e del maestro Massimo Domenicano.

(L’intervista a De Bortoli nella nostra pagina Facebook a questo link https://www.facebook.com/391456370879793/posts/2811226472236092/).