TAP: Putin si congratula con la Casini

SULMONA – È confermata la telefonata che il Presidente della Federazione Russa , Vladimir PUTIN, ha fatto alla Sindaca di Sulmona per ringraziarla di quanto ha coraggiosamente dichiarato nel corso di una intervista realizzata dal Tgr Abruzzo circa il gasdotto TAP: “l’opera oltre ad essere inutile è anche dannosa”.

È noto che da anni si combatte in Europa e non solo, la guerra dei gasdotti.

Il Trans adriatico pipeline (Tap), il cui progetto prevede il trasporto di gas dai grandi giacimenti dell’Arzerbaidjan alla Puglia, e il progetto del South Stream il cui gasdotto parte dalla Russia con approdo a Tarvisio.

Gli interessi in ballo sono enormi.

Il Tap per gli Stati Uniti è fondamentale negli equilibri geopolitici perché toglie(va) a Putin l’ esclusiva del rubinetto del gas verso l’ Europa ridimensionando fortemente la possibilità che la Russia potesse fare pressioni sul piano energetico (e potenzialmente politico) sull’Europa.

È comprensibile quindi l’entusiasmo di Putin… dopo le dichiarazioni della Casini.

Ora la palla torna al centro e tutto viene rimesso in discussione a seguito della “dura e ferma posizione” assunta dalla Sindaca.