Sr 487, firmato il contratto per i lavori: la strada dovrebbe riaprire a settembre

PACENTRO. Il Presidente  della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, con il settore viabilità, informa che, in data odierna 26 giugno, è stato firmato il contratto per l’inizio dei lavori di ripristino per la sistemazione e messa in sicurezza in zona frana S.R. 487 di Caramanico Terme.

La ditta appaltatrice è l’Impresa  Carcone Arch. Giuseppe S.r.l. con  sede a Minturno (LT). L’importo complessivo dei lavori ammonta a €  316.223,96. I lavori saranno eseguiti in 72 giorni per cui la strada potrebbe essere riaperta alla circolazione entro il mese di settembre.
Intanto, il settore viabilità della Provincia, continua il coordinamento con i dipartimenti dell’A.N.A.S. dell’Aquila,  la cessione delle strade provinciali, tra cui la S.R. 487 “di Caramanico Terme”, arteria che probabilmente sarà ceduta entro il mese di Luglio.
“La Provincia mai come in questi ultimi mesi, ha lavorato per recuperare le mancanze degli ultimi anni, come nel caso di questa importante arteria, chiusa da oltre 6 anni – interviene il presidente Angelo Caruso – I lavori appaltati sulla S.R. 487, come altri interventi che hanno interessato le carrabili provinciali, sono il prodotto di progettazione e  linee guida  condivisi con le comunità, insieme ai Sindaci, un percorso pensato da questa amministrazione per  un concreto rilancio delle aree interne, al fine di garantire lo sviluppo economico, culturale e sociale di un distretto dalle enormi potenzialità e traino di un’intera Regione”.