Madonna che scappa in piazza: massimo 10mila persone da 7 ingressi e con mascherine

SULMONA – Massimo 10mila persone e mascherine obbligatorie. Il Comune vara il piano sicurezza per il tanto atteso rito della Madonna che scappa in piazza.

Saranno sette gli accessi alla piazza, che si ridurranno a tre dai 15 minuti prima dell’inizio: Corso Ovidio – scalinata dell’Acquedotto, Uscita dal Parcheggio coperto e Largo Mercatello.

La sicurezza dell’evento sarà garantita, oltre che dalle Forze dell’Ordine e dal Corpo di Polizia Locale, da 45 volontari tra ANA, Associazione Nazionale Carabinieri – sez. Sulmona, CISCOM, Croce Rossa, Giostra Cavalleresca e Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Sulla Piazza è stato previsto uno spazio riservato al pubblico diversamente abile e ad un eventuale
accompagnatore.