Parco fluviale ancora chiuso dalla “nevicata” di febbraio: ci pensano i volontari

SULMONA – A più di tre settimane dalla nevicata del 26 febbraio scorso (se così si possono definire i nemmeno 20 centimetri di neve caduti), resta ancora chiuso il parco fluviale. Del resto, anche la villa comunale è rimasta chiusa con transenne e nastri fino a pochi giorni fa.

Il motivo sarebbe la pericolosità dei rami e degli alberi. Ecco che allora per rendere di nuovo fruibile il parco cittadino si ricorre ai volontari, che tanto erano stati osteggiati in passato, tacciati di protagonismo e colpevoli di agire senza regole. Il regolamento non è arrivato, ma grazie a loro si potrà poi riaprire il Daolio.

L’azione di pulizia si svolgerà sabato 19 marzo e la legna raccolta sarà messa a disposizione dell’Associazione Giostra cavalleresca per la festa di San Giuseppe e per i cittadini (con modalità che saranno comunicate in seguito).