Dall’idea all’Impresa turistica: 4 giornate di formazione con Fondazione Carispaq e Associazione Virgilio 2090

L’AQUILA E’ stato presentato oggi a L’Aquila presso la sede della Fondazione Carispaq il programma di formazione on line sulla creazione e gestione d’impresa dal titolo “Il Turismo per lo sviluppo del territorio”.

Il progetto è realizzato dalla Fondazione Carispaq, per il tramite della propria società strumentale FondAq Srl, in collaborazione con Virgilio, l’associazione tra rotariani per il tutoraggio a favore dell’imprenditoria giovanile, promossa dal Rotary Distretto 2090.

Il programma di formazione on line è gratuito ed è diretto ad aspiranti imprenditori, startupper, studenti dell’ultimo anno degli istituti tecnici/professionali ad indirizzo turistico, laureandi/laureati, operatori di settore e delle associazioni culturali.

Gli incontri, della durata di circa un’ora e mezza ciascuno, si svolgeranno in modalità on line a partire dal 9 marzo 2022 alle ore 15:30 secondo il seguente calendario:

  • 9 Marzo 2022 ore 15:30:             Dall’idea al progetto d’impresa: il business model;
  • 16 Marzo 2022 ore 15:30:                 Il Business Plan: accesso a finanziamenti dedicati
  • 23 Marzo 2022 ore 15:30              Turismo, opportunità di business
  • 30 Marzo 2022 ore 15:30          Marketing esperienziale nel turismo

Per ricevere il link di partecipazione online dovrà essere inviata una mail con i dati del partecipante all’indirizzo: presidente.fondaq@fondazionecarispaq.it.

Per informazioni contattare il n. 0862/401020 – email: presidente.fondaq@fondazionecarispaq.it.

Il programma di webinar è stato illustrato dal Presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri, dal Presidente di FondAq Srl Nazzareno Mascitti e da Piero Chiorri Presidente Virgilio 2090. Sono intervenuti anche il vice Presidente della Fondazione Carispaq Roberto Marotta, il Consigliere d’ amministrazione di FondAq Raffaele Marola e il Segretario Generale della Fondazione Carispaq e Direttore di FondAq David Iagnemma. Hanno partecipato all’incontro l’Assessore al turismo del Comune dell’Aquila Fabrizia Aquilio e la Presidente della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia Antonella Ballone.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle azioni promosse dalla Fondazione Carispaq per sostenere progetti innovativi nel campo del turismo esperienziale, settore ad alto potenziale di sviluppo e volano di crescita economica del territorio.

Un percorso che la Fondazione ha avviato lo scorso anno con la pubblicazione del primo bando di settore dedicato al Turismo Esperienziale volto a migliorare l’offerta turistica delle aree interne e a favorire lo sviluppo economico dei nostri borghi.

Attraverso il bando, che ha messo in campo un budget di 250mila euro, sono state selezionate e sostenute quattordici proposte innovative di viaggio all’interno della provincia dell’Aquila; di queste più della metà hanno già preso il via lo scorso autunno, mentre le altre sono in fase di partenza.

Dopo il successo, lo scorso anno, del bando per il Turismo Esperienziale  –  dichiara il Presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri – abbiamo voluto organizzare un programma di incontri di formazione che, in maniera semplice ma efficace, fornirà gli strumenti conoscitivi dei processi chiave che governano la creazione e la gestione dell’ impresa turistica. Siamo convinti, infatti, che il nostro territorio dispone di tutte le risorse, naturali ed umane, per diventare meta turistica attrattiva capace di intercettare i nuovi trend e flussi turistici che mettono al centro del viaggio la partecipazione attiva del visitatore”.

“Voglio ringraziare la Fondazione Carispaq – sottolinea il Presidente di Virgilio 2090 Piero Chiorriper questa opportunità di collaborazione in un progetto che ci farà conoscere anche sul territorio aquilano. Auspico una larga partecipazione a questi incontri che sono collegati fra loro per dare una visione d’insieme del percorso che porta dall’idea alla realizzazione nell’ impresa turistica”

 “Il programma di formazione presentato oggi migliorerà sicuramente la qualità dell’offerta turistica della nostra città dando risposte di qualità ai viaggiatori. Ancora una volta – ha aggiunto Fabrizia Aquilio assessore al turismo del Comune dell’Aquila – la Fondazione Carispaq si è posta come soggetto proponente  per aumentare la capacità di accoglienza turistica del nostro territorio”.  

“E’ un’iniziativa lodevole – ha evidenziato Antonella Ballone Presidente della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia – che accompagna gli imprenditori e chi vuole approcciarsi al mondo dell’imprenditoria in maniera concreta. La Fondazione Carispaq svolge un ruolo importante all’interno della provincia dell’Aquila e questo progetto rimarca ancora una volta l’importanza di sostenere lo sviluppo di idee delle quali l’Abruzzo ha enormemente bisogno. Il settore turistico finalmente viene trattato come un asset strategico che deve tuttavia essere approcciato in maniera professionale, ed è questo uno degli obiettivi del programma di formazione presentato oggi ”.

La Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila (Fondazione Carispaq) è persona giuridica privata, senza fine di lucro. Ai sensi di legge e di Statuto persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, con particolare attenzione ai problemi dell’economia montana e delle aree interne. Svolge la propria attività prevalentemente nel territorio della provincia dell’Aquila.

FondAq s.r.l. è l’impresa strumentale della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila ed opera per una migliore e più efficace realizzazione degli scopi statutari della stessa Fondazione, realizzando progetti innovativi nel settore dei Beni Culturali, dello Sviluppo Locale e della Ricerca Scientifica.

Virgilio 2090 è un’associazione di volontariato fra rotariani per il tutoraggio a favore dell’imprenditoria giovanile. Nasce per supportare percorsi d’impresa in qualsiasi settore di beni e servizi, intrapresi all’interno del territorio del Distretto Rotary 2090 da giovani individualmente o in team la cui media non superi i 35 anni.