20 centimetri di neve e zone ancora al buio: Zavarella grida allo scandalo

Neve sciolta Sulmona 27-2-22

SULMONA – Sono ancora al buio da ieri alcune zone della città dopo una nevicata di nemmeno di 30 centimetri. Strade periferiche e vie di intersezione al corso non ancora pulite alle 20 di stasera. Intere famiglie di viale Stazione e delle frazioni ancora senza corrente elettrica.

Fioccano le proteste dei cittadini anche per la scelta di chiudere le scuole domani con la neve sciolta da oggi e due anni di pandemia, con le lezioni a singhiozzo a causa delle quarantene.

Anche i consiglieri di minoranza non mancano di inviare dure critiche alla giunta Di Piero, come Salvatore Zavarella, che parla di totale inefficienza.
“Imbarazzante dimostrazione di inefficienza amministrativa – fa notare Zavarella – Definirei così quello che è avvenuto nella giornata di ieri. Non può accadere, infatti, che 20 cm di neve, annunciati da giorni, mandino in tilt una intera città. Piano neve inadeguato, assenza totale di mezzi per tutta la giornata di ieri, varchi attivi, e tante altre mancanze che hanno creato più di un disagio alla popolazione. Tutto questo mentre l’attuale vicesindaco, nonché assessore alla manutenzione, molto probabilmente cosciente delle proprie mancanze, cerca di gettare fumo negli occhi continuando ad accusare l’amministrazione precedente! Di cosa lo ha capito solo lui! A suo dire delle errate potature (effettuate da ditta specializzata) dell’autunno 2020. Dimentica che di autunno ne è trascorso un altro, quello 2021, durante il quale era già assessore e nel quale le potature ( forse per non sbagliare) non sono state proprio fatte. La campagna elettorale è finita da 5 mesi e di quella che doveva essere una miracolosa amministrazione ancora il Nulla. Anzi no. Solo inefficienza”.