Screening in centro storico, assembramenti da fontana del Vecchio a piazza XX Settembre

SULMONA – Assembramenti lungo corso Ovidio dalla fontana del Vecchio a piazza XX Settembre.
Questo il risultato del secondo screening in pieno centro storico oggi a Sulmona. Non devono essere bastate le proteste di commercianti e residenti del 23 dicembre scorso per via dello shopping natalizio “rovinato” dalle lunghe code di persone davanti le vetrine in attesa del tampone.

La giunta comunale ha, infatti, ben pensato di bissare l’iniziativa alla vigilia dell’ultimo dell’anno, congestionando tutta una parte di corso Ovidio: dal vaschione, dove comincia la fila, a piazza XX settembre, dove ci sono due postazioni allestite dalla protezione civile (foto e video).

Non a caso gli screening di massa non si organizzano nei centri storici, ma la giunta di palazzo San Francesco non deve essere di questa idea, organizzando per la seconda volta i tamponi nella centralissima piazza XX Settembre con i contagi che sono saliti a tre cifre e il virus che si diffonde in maniera molto veloce.
Persino i no vax stamattina avevano rinunciato al loro sit-in in piazza Garibaldi, dove si sono presentati solo in sei, per motivi di sicurezza e per evitare assembramenti. Quelli che lo screening di oggi, organizzato dal Comune, sta creando dalle 16 di oggi e forse fino alle 19 di stasera.

.