Confesercenti al neo sindaco: rilanciare l’economia per dare un futuro ai nostri giovani

LEONARDUZZI E PELLEGRINO: L’ASSOCIAZIONE CHIEDE DI RECUPERARE ANNI DI NON ASCOLTO E DI NON CONFRONTO.

SULMONA – Archiviate le elezioni amministrative a Sulmona, la Confesercenti interviene per lanciare un messaggio al nuovo Sindaco della Città. L’Associazione di categoria si congratula con Gianfranco Di Piero e gli augura un buon lavoro nell’interesse di una comunità e di un territorio che ha bisogno di essere attenzionata per la molteplicità di problematiche da anni irrisolte.

La cosa più importante per Confesercenti è dare certezze ai giovani, rilanciando l’economia locale soprattutto attraverso il sostegno e lo sviluppo del commercio, l’incentivazione del turismo, il rafforzamento dei servizi alla persona, dell’artigianato e del sistema di istruzione e formazione professionale.

“Sappiamo benissimo quanti e quali siano i temi scottanti che il nuovo Sindaco si troverà ad affrontare – sottolinea Pietro Leonarduzzi, referente di Confesercenti Sulmona – Di Piero dovrà intensificare la concertazione con le parti sociali, quale prerogativa per progettare lo sviluppo armonico della Città”. In sostanza, l’Associazione chiede di recuperare anni di non ascolto e di non confronto. “Ci aspettiamo un filo diretto tra amministrazione comunale e associazioni di categoria sin dai primi giorni di insediamento – dichiara Angelo Pellegrino, coordinatore di Fiesa Confesercenti – Adesso bisogna remare tutti insieme dalla stessa parte nell’interesse dei cittadini e delle imprese che operano in questa splendida Sulmona che merita davvero un posto in prima fila nel panorama delle Città storiche italiane e internazionali”.

La Confesercenti è pronta a fare la sua parte, consapevole di cosa si aspettano le categorie di imprese che rappresenta e per portare benessere economico, sociale e culturale alla Città.