Via Turati, al via i lavori dopo 12 anni dalla frana

SULMONA – Ieri mattina, dopo lunghi anni di attesa e rinvii, il Comune di Sulmona ha ufficialmente consegnato i lavori di messa in sicurezza di via Turati.

“Un lavoro portato avanti da questa Amministrazione, prima dal vice Sindaco Nicola Angelucci, che ha reperito le risorse, e poi ereditato dall’assessore Salvatore Zavarella che ha dato una importante accelerata nella conclusione delle procedure tecniche, fino all’attuale consegna dei lavori – ha detto il sindaco sulla strada franata nel gennaio 2009 – Una promessa mantenuta che ci rende ancor più orgogliosi viste le innumerevoli difficoltà finanziarie e burocratiche affrontate e superate”.
La frana, apertasi sulla Circonvallazione orientale con una buca, poi riparata, ha di fatto compromesso la tenuta della strada, che è continuata a “scendere”, tanto da provocare danni e distaccamenti alle recinzioni delle case. I residenti, che si sono sentiti abbandonati in tutto questo periodo, l’hanno ribattezzata via Franati.

“Oggi per me e’ una bellissima giornata, questo traguardo, insieme a quello del Liceo Classico, rappresenta per me un motivo di grande orgoglio – aggiunge l’assessore Salvatore Zavarella – Due percorsi difficili e travagliati che, finalmente, giungono a compimento. Ringrazio, per questo, tutti coloro che sono stati al mio fianco, tecnici e istruttori amministrativi e direttivi, insieme ai dirigenti che mi hanno sostenuto con professionalità e passione. Sono sicuro che la ditta Zappa, che si e’ aggiudicata i lavori, portera’ al termine l’opera a regola d’arte e nei tempi programmati” .
La ditta esecutrice per il tramite del titolare Edoardo Zappa, ha garantito che già da domani allestirà il cantiere, assicurando che l’intera zona sarà comunque fruibile al fine di evitare disservizi all’area camper che potrà continuare ad operare senza alcun ostacolo.
Il primo step sarà riservato alla pulitura dell’ intera area.