Covid Abruzzo: + 25 e ricoveri in aumento

SULMONA – Sono 25 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi, come ogni lunedì, da un basso numero di tamponi molecolari, 1.252: è risultato positivo il 2% dei campioni.

Eseguiti anche 886 test antigenici. In aumento i ricoveri, che passano dai 44 di ieri ai 50 di oggi. Le ospedalizzazioni, nel giro di due settimane, sono raddoppiate. Il tasso di occupazione dei posti letto è fermo all’1% per le terapie intensive e sale al 4% per l’area medica, rimanendo comunque lontano dalle soglie da zona gialla. Non si registrano decessi: il bilancio delle vittime è fermo a 2.515.
I nuovi positivi hanno età compresa tra 2 e 100 anni. Gli attualmente positivi sono 1.801 (-20): 49 pazienti (+6 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica e uno (invariato) è in terapia intensiva, mentre gli altri 1.751 (-26) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 72.591 (+46).
Dei 76.907 casi complessivamente accertati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza, 19.459 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+6 rispetto a ieri), 19.840 in provincia di Chieti (invariato), 18.801 in provincia di Pescara (+14), 18.073 in provincia di Teramo (+4) e 616 fuori regione (+5), mentre per 118 (-4) sono in corso verifiche sulla provenienza.