Carcere, in arrivo 32 nuovi poliziotti su 49: Uil non soddisfatta

SULMONA – Dei 49 agenti assegnati sulla carta ne arriveranno 32. Il nuovo piano di assegnazione del personale nelle carceri abruzzesi dell’Amministrazione penitenziaria, legato alla conclusione del 178 corso per agenti, non convince la Uil penitenziari.

“È stata solo parzialmente accolta la richiesta della UIL PA polizia penitenziaria circa l’invio di personale femminile nell’istituto di Sulmona e che lo ricordo racchiude esclusivamente detenuti di sesso maschile – riporta il sindacalista agente Mauro Nardella – Delle 6 donne baschi blu previste saranno inviate 5 mentre il contingente maschile sale a 27 unità.
Il tutto per complessive 32 unità in più che però dovrebbero essere  considerate al netto dell’avvento del nuovo padiglione la cui apertura è prevista per fine anno.
La casa circondariale dell’Aquila passa dalle 0 unità previste a 2 poliziotte assegnate.
Il carcere di Avezzano vedrà invece un aumento dell’organico di 3 poliziotti ovverosia quelli previsti dall’informativa inviata ai sindacati.
Mancano quindi all’appello a Sulmona ben 17 unità rispetto a quelle finanche riconosciute dall’amministrazione stessa è che lo ricordo erano 49”.