Lavori sulla Tiburtina, Bianco: pedaggio autostradale gratuito

SULMONA – Rendere gratuito il pagamento del  pedaggio autostradale, durante il lavori sulla strada Statale tra Popoli e Sulmona, in cui almeno una corsia dev’essere a scorrimento alternato, e riaprire il casello Bussi-Popoli. E’ la proposta della Città di Sulmona  a Strada Dei Parchi e Anas, auspicando una sinergia tra loro, al fine di individuare la migliore soluzione per agevolare il più possibile il traffico veicolare sulla Statale interessata in questi giorni, nel tratto Sulmona Popoli, dall’apertura dei cantieri. “In merito alle problematiche sollevate dai commercianti e dalle associazioni sulmonesi, riguardo l’attività di cantiere sull’importante arteria stradale che collega la Valle Peligna alla Val Pescara, che può comportare disagi, ci siamo attivati al fine di andare incontro alle esigenze dei cittadini, soprattutto in un periodo di ripresa dopo un anno difficile come quello che abbiamo attraversato. Apprezziamo lo sforzo di Anas  nell’effettuare i lavori per la messa in sicurezza della statale strategica e comprendiamo che una sospensione comporterebbe  non poche difficoltà,  legate ad eventuali inadempienze contrattuali, ma chiediamo di garantire almeno il passaggio veicolare su una corsia a senso alternato. L’amministrazione comunale ritiene, inoltre, che, come avvenuto per altre realtà abruzzesi, un’ iniziativa favorevole sia l’abbattimento del pagamento del pedaggio autostradale, nel tratto specifico tra il casello Sulmona Pratola Peligna e quello di Bussi, che dev’essere subito riaperto, per la durata dei lavori previsti nel tratto interessato dal collegamento tra Sulmona e Popoli, finalizzato ad agevolare il flusso automobilistico  in questa situazione eccezionale. Abbiamo inviato una nota a Anas e una a Strada dei Parchi, al fine di poter scongiurare disservizi per i lavoratori e garantire una viabilità in sicurezza per il nostro territorio”. Lo afferma il vicesindaco Marina Bianco.