La sede distaccata dell’Ater riaprirà in città

SULMONA – Riaprirà in città la sede distaccata degli uffici Ater. Lo assicura il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali Marina Bianco, che annuncia anche la soluzione per gli alloggi popolari di via Angeletti, disabitati da più di 10 anni.
“Il ritorno degli uffici dell’Ater a Sulmona è parte integrante della questione inerente le case di via Angeletti, che include la loro riqualificazione e messa in sicurezza, che ho affrontato  con il presidente Ater dell’Aquila Isidoro Isidori, fin dal momento in cui mi sono insediata lo scorso anno – interviene la Bianco – Pertanto, anche questa volta, ciò che ha annunciato l’esponente della Lega locale sul problema delle case non è una novità, in quanto sta proseguendo la collaborazione tra il Comune di Sulmona e l’Ater, tanto che la riapertura a Sulmona della sede decentrata degli uffici dell’azienda territoriale edilizia residenziale è in via di definizione con il presidente Isidori, con il quale i rapporti istituzionali sono sempre stati corretti. Dopo  che individueremo insieme la data idonea per l’inaugurazione, mi riserverò, sempre in accordo con il presidente Ater, di renderla nota alla cittadinanza a tempo debito. Non sono abituata a fare passerelle elettorali, ma ad occuparmi delle problematiche lavorando per poi comunicare successivamente i risultati concretizzati nell’interesse della collettività e soprattutto in sinergia con il presidente con cui sto collaborando con grande rispetto reciproco. Se l’esponente della Lega di Sulmona è interessato al problema delle case sono a disposizione per informazioni o chiarimenti, per il bene della città”.