Segretaria generale part time, il consiglio approva

SULMONA – Nunzia Buccilli, la segretaria generale del Comune di Sulmona, si dividerà tra palazzo San Francesco e la Provincia di Pescara. Il consiglio comunale ha approvato stamattina il ruolo a scavalco della funzionaria, che sarà due giorni a Pescara e tre a Sulmona. Non sono mancate accuse dalla minoranza per la scelta fatta dall’amministrazione, che di fatto è stata obbligata dalla volontà della segretaria di riavvicinarsi a casa almeno per alcuni giorni alla settimana. Col consigliere di maggioranza Bruno Di Masci, che ha ammesso che è stata una scelta obbligata, legata al fatto che la funzionaria sarebbe comunque andata via con la difficoltà di reperire un sostituto per i pochi mesi fino alle elezioni del prossimo autunno.
Il consigliere di minoranza Fabio Pingue ha chiosato che la scelta condannerà Sulmona ad un paesino.
Perplessità sono arrivate dalla stessa maggioranza, legate ai ruoli importanti ricoperti dalla Buccilli, come quello di dirigente al Bilancio. Per questo il consigliere Andrea Ramunno ha chiesto di nominare un assessore al Bilancio (delega nelle mani del sindaco) o di riassegnare le deleghe in vista anche del previsionale e del prolungamento della consiliatura.