Il Napoli in arrivo, il questore: niente ansia

CASTEL DI SANGRO – “Non sono preoccupato. Non ci facciamo prendere dall’ansia perché non ce lo possiamo permettere. Abbiamo predisposto un piano di sicurezza con il coinvolgimento di tutte le forze di polizia.
    Non solo Polizia di Stato, ma Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia Locale, Vigili del fuoco e per la parte sanitaria anche la Asl, che avrà un ruolo importantissimo in questo momento, tenendo presente che potrebbe arrivare un numero di persone notevolmente superiore alla stagione turistica”. Così il questore dell’Aquila, Gennaro Capoluongo, alla presentazione del piano sicurezza predisposto per il ritiro del Napoli Calcio che inizierà a Castel di Sangro (L’Aquila) lunedì prossimo, 24 agosto, con l’arrivo della squadra azzurra in città.
    “Abbiamo predisposto due aree rosse nelle zone dove sosterà il Napoli, una nel complesso sportivo dove ci saranno allenamenti ed eventi dedicati all’atletica e alla preparazione dei giocatori, l’altra nella parte dove alloggeranno. Due zone rosse, anzi, direi rossastre, non vogliamo cingere la città di poliziotti. Piuttosto, vogliamo tenere la situazione in maniera discreta per renderla vivibile a residenti e turisti presenti a Castel di Sangro in questo periodo. Potranno camminare liberamente per il paese e assistere agli eventi nel rispetto delle regole previste dalla normativa vigente. Ci saranno aree particolari per evitare assembramenti”.
    “Tutto è stato fatto in completa armonia con Comune, Regione e con la società Calcio Napoli – aggiunge il questore – Tutti hanno compreso il momento e c’è stata una collaborazione che potremmo definire omogenea affinché tutti quelli che saranno presenti a Castel di Sangro possano vivere un momento di gioia e spensieratezza vicino alla squadra del cuore, in completa sicurezza”.
(Fonte foto: ANSA)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0