La Snam torna a montare le centraline e gli ambientalisti presentano esposto

SULMONA – Il cantiere “improvvisato” dalla Snam stamattina nei pressi dello stadio Mezzetti per montare le centraline di controllo dell’aria non è passato inosservato e i Comitati hanno improvvisato un presidio nel pomeriggio. Gli ambientalisti dopo il sit-in hanno consegnato alla polizia un esposto proprio contro il cantiere e la mancanza di misure di sicurezza, cartelli di segnalazione e distanze di sicurezza. Lo stesso esposto sarà protocollato domani in Comune. Erano una cinquantina gli attivisti oggi, che si sono ritrovati proprio sullo stesso posto dell’anno scorso, quando i tecnici Snam furono costretti a rinunciare per le proteste pacifiche degli ambientalisti.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0