Isola pedonale, alla vigilia del via i primi correttivi

SULMONA – Da domani sarà in vigore l’Area Pedonale Urbana su tutto Corso Ovidio e la ZTL nel centro storico dalle 00 alle 24 di tutti i giorni, festivi infrasettimanali compresi, fino al 31 ottobre prossimo così come annunciato nei giorni scorsi. Nella giornata odierna sono stati deliberati dalla Giunta correttivi migliorativi relativi agli orari della ZTL e delle operazioni di carico e scarico merci che entreranno in vigore all’inizio della prossima settimana.   
“Partirà da domani la terza fase sperimentale dell’Apu, che consentirà alla città di rispondere alle nuove esigenze legate a questa fase di emergenza – spiega il sindaco Annamaria Casini – Abbiamo incontrato l’entusiasmo della maggior parte della città favorevole all’Apu che, seppur ancora in fase sperimentale e con regole e punti da affinare, è un atto importante, teso ad imprimere una svolta culturale in una città che vuole essere sempre più a misura dei cittadini e pronta ad accogliere un turismo responsabile. In questa fase di post-lockdown,  che impone la massima fruizione degli spazi pubblici e misure anticovid, è stato necessario attivare un processo accelerato di decisioni e nuove strategie agevolando il riavvio di tutte le attività legate al commercio, consentendo anche l’occupazione degli spazi all’aperto a baristi e ristoratori, per ampliare la capacità di accoglienza di clienti e turisti, la maggior parte proprio in centro storico, che potrà recuperare il suo un ruolo sociale ed aggregativo. Abbiamo deliberato oggi le modifiche anche alla ZTL (dalle 11 alle 5 del giorno successivo), per venire incontro a residenti ed esercenti del centro storico, con ampliamento di un’ora per le operazioni di carico e scarico merci sull’area APU, venendo incontro alle esigenze di tutti, ascoltando di nuovo i portatori di interesse collettivo e gli esercenti in questi giorni, soprattutto per far fronte alle criticità di un periodo così complesso come quello che stiamo affrontando, dovuto alla grave emergenza sanitaria, tenendo anche conto della consultazione pubblica sul tema dello scorso autunno con il questionario rivolto alla cittadinanza, che aveva già mostrato un forte favore ed una netta indicazione verso la pedonalizzazione. Naturalmente altri interventi sono allo studio per migliorare ulteriormente la fruibilità dell’area che riguardano la organizzazione dei parcheggi ed altre iniziative collaterali che verranno attuate nelle prossime settimane”.

Le modifiche deliberate oggi e in vigore dalla prossima settimana riguardano:I veicoli provenienti da Via Solimo e da Via Barbato potranno circolare lungo il tratto di Corso Ovidio compreso tra le suddette strade e Piazza C. Tresca nella direzione di marcia che va da Via Solimo verso Via Barbato e verso Piazza  Tresca. E’ istituito il senso vietato in Via Petrarca con direttrice di marcia da Via Ciofano verso Via Barbato, così da rendere raggiungibile da altra direzione  Via Ciofano, data l’impercorribilità del Corso Ovidio nel tratto compreso tra quest’ultima e via Barbato.  E’ stata prolungata di un’ora la fascia per consentire le operazioni di carico e scarico merci nell’area pedonale ai veicoli già autorizzati ad accedere nella ZTL, dalle 5 alle 10:30dal lunedì al sabato, escluso la domenica.E’ stato modificato l’orario della ZTL dalle 11 alle 5 del giorno successivo, per consentire anche ai non autorizzati di raggiungere in quella fascia oraria il Centro Storico a beneficio dei commercianti che ivi operano, con spazi di sosta per le auto riservate permanentemente (0-24) ai residenti e agli autorizzati. Il Comando di Polizia Locale ha la facoltà di rilasciare, nel rispetto delle norme di legge e regolamentari, autorizzazioni temporanee non previste dal presente disciplinare, per accertate e motivate necessità, subordinate a speciali condizioni e cautele

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0