Consorzio bonifica Pratola, operazione verità: Lega Sulmona a sostegno azione Imprudente e Iovenitti

SULMONA – “Diverse le considerazioni a seguito della partecipazione alla conferenza stampa dello scorso fine settimana, indetta dall’Assessore Emanuele Imprudente (Lega) presso la sede di Pratola Peligna del “Consorzio di Bonifica Interno – Bacino Aterno e Sagittario”. L’ incontro, organizzato come noto alla presenza del Commissario Sergio Iovenitti per chiarire la gravissima situazione contabile ed amministrativa riscontrata, ha evidenziato arretrati e buchi finanziari pesanti lasciati dalle passate gestioni”. Lo scrivono in un comunicato il Coordinatore cittadino della Lega Nicola Di Simone e la Consigliera comunale leghista Roberta Salvati.

“Il Commissario – prosegue la nota – ha difatti illustrato il lavoro fin qui prodotto mettendo in luce carte alla mano, procedure amministrative, atti e delibere quanto meno dubbi, che hanno prodotto condizioni debitorie gravi ed imbarazzanti, già ampiamente riportati dalla stampa locale.

“L’Assessore Imprudente ha tenuto invece a specificare che, nonostante tutto, la prima preoccupazione sono e devono essere i consorziati, gli agricoltori della Valle Peligna che hanno diritto a ricevere un regolare servizio. E questa è anche la preoccupazione della Lega Sulmona. L’Assessore ha poi parlato di “una gestione purtroppo disastrosa, emersa a seguito dell’operazione verità fatta su questo ente ed in atto in tutti i Consorzi di bonifica, che ci ha rafforzato nell’idea che una legge e una riforma era più che mai indispensabile. Più che mai in questo Consorzio che non ha eguali nel resto d’Abruzzo per tipologia di esposizione debitoria”.

“Si spera quindi che con la nuova legge e la gestione commissariale dell’Ente, si possano individuare gli autori (già noti) di questo disastro e dopo averli chiamati alle loro responsabilità, si avvii un percorso di risanamento nella più totale trasparenza a beneficio dei consorziati e di riflesso della collettività tutta. Il nostro impegno – conclude il comunicato – sarà soprattutto quello di vigilare su tutta l’attività del Consorzio, fino al totale risanamento”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0