Muore il maestro Pallozzi, anima del Premio Sulmona

SULMONA – È morto nella notte a 95 anni Gaetano Pallozzi, anima e fondatore della rassegna di arte contemporanea sulmonese. Il Premio Sulmona che si è fatto conoscere negli ambienti più influenti dell’arte contemporanea, anche grazie al presidente di giuria Vittorio Sgarbi, personale amico di Pallozzi.
Artista lui stesso, con personali in tutta Italia e anche nel mondo, passando dalla Biennale di Venezia alla Quadriennale di Roma.

Con circa 350 presenze in mostre nazionali ed internazionali, Pallozzi si è affermato nel realismo, tanto da meritarsi l’appellativo di “pittore del quotidiano”. Quel quotidiano che lo ha portato ad organizzare ben 46 edizioni del Premio Sulmona – di cui era presidente onorario – tra problemi economici e burocratici. Ora all’attuale direttivo l’arduo compito di onorare l’eredità del maestro.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0