Carnevale senza carri, ma con Mascherina e teatro

SULMONA – Tutto pronto a Sulmona per festeggiare il Carnevale. Gli eventi sono stati presentati questa mattina in conferenza stampa dall’assessore Manuela Cozzi insieme ai rappresentanti delle diverse associazioni organizzatrici. Torna sul palco del teatro “Maria Caniglia”, domenica 23 febbraio alle 16, la 52^ “Mascherina D’Argento”, tradizionale concorso sulmonese dedicato ai bimbi dai 3 ai 10, che parteciperanno in costume di Carnevale. La manifestazione, che conterà 52 piccoli concorrenti provenienti da tutta Italia, è organizzata dall’Associazione Culturale Internazionale, guidata da Ivan Giampietro. Con provvedimento n 25 del 14 febbraio 2020, la Giunta ha deliberato il cartellone eventi. Si comincerà con lo spettacolo teatrale intitolato “Favole al telefono”, che l’associazione Fantacadabra, rappresentata da Santo Cicco, metterà in scena in omaggio a Gianni Rodari, nel centenario della sua nascita. Sono previsti due appuntamenti dedicati alle scuole nel cinema Pacifico: giovedi 20 febbraio e mercoledi 26 febbraio alle 9 e alle 11. Nel martedi grasso il centro storico sarà animato dalla sfilata di “Gruppi a Tema” dalle ore 15,  attraversando Corso Ovidio fino a piazza Garibaldi, dove saranno allestiti gonfiabili, mentre in caso di maltempo la festa proseguirà nel palazzetto dello sport. “Abbiamo voluto coinvolgere più associazioni possibili del territorio per organizzare i diversi eventi in programma tesi a celebrare in maniera inclusiva il Carnevale, caratterizzato da musica, teatro, la festa per bambini e la tradizionale Mascherina D’Argento. In questo modo si torna a far vivere spazi che l’amministrazione può rendere fruibili per gli eventi cittadini” afferma l’assessore Manuela Cozzi. 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0