Traffico in tilt in zona Musp, protestano i residenti

SULMONA – Si lamentano i residenti nella zona di via Michetti, via Diaz e via di Giacomo a Sulmona, per il grande disagio che devono subire da quando è stata aperta l’entrata a scuola su via Diaz. 

“Subito dopo le vacanze di Natale è stata creata una nuova entrata per gli alunni dei musp e questo ha creato una congestione del traffico tra le 8 e le 8.45 di ogni mattina – fanno notare – Ai genitori che portano i figli al Classico e artistico, al normale traffico mattutino per la presenza a poche decine di metri, della scuola media Capograssi e degli uffici del giudice di pace, infatti,  si aggiungono i parcheggi piuttosto “selvaggi” dei genitori che portano i bambini alla primaria Masciangioli, i quali, non avendo idonei spazi per parcheggiare, lasciano le auto in sosta in modo disordinato, anche su posti privati destinati ai condomini o ai disabili. È stato segnalato il tutto, con foto, sia ai vari amministratori di condominio che ai vigili presenti al caos, tutte le mattine. A peggiorare la situazione c’ è una vetusta imposizione della viabilità, piena di sensi unici, che genera ulteriore traffico e notevoli disagi,tanto da assistere spesso a dei pericolosi contromano pur di evitare minuti preziosi di sosta in orari di punta. A questo punto non sappiamo più come affrontare la situazione e chiediamo urgentemente un incontro con chi di dovere, per rivedere la viabilità in questo tratto della città e attivare maggiori controlli nell’area.”

Share and Enjoy !

0Shares
0 0