La Porta (Lega) su Ospedale Sulmona: il Piano Asl segno di un cambiamento di rotta

SULMONA. “Sulla sanità peligna è in corso un deciso cambio di rotta a favore del territorio”. A dirlo è Antonietta La Porta, consigliera regionale della Lega in riferimento al Piano della Asl che prevede nuove assunzioni e stabilizzazioni per potenziare l’organico dell’Ospedale Santissima Annunziata di Sulmona. 

“Le recenti affermazioni fatte dalla facente funzione di manager dell’azienda, Simonetta Santini, che ringrazio, sono il frutto di un lungo lavoro messo in atto ascoltando i pazienti, la base dei medici e i sindacati dell’Ospedale. Un lavoro corale portato avanti per mesi, che sta iniziando a produrre i suoi frutti, e che rappresenta un punto di forza in grado di accendere un faro sulle drammatiche condizioni del nosocomio peligno, sulle preoccupazioni dei pazienti e sull’importanza di questa struttura per il diritto alla salute della gente del nostro territorio”. 

“Personalmente – aggiunge – sono soddisfatta per il nuovo corso e continuerò a stare al fianco degli operatori affinché in tempi rapidi vengano risolte tutte le criticità. Credo sia onesto e doveroso  ricordare che dietro a queste disposizioni, c’è un deciso impegno anche del nuovo assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì.  Lavoriamo insieme – conclude Antonietta La Porta – per riportare la sanità a svolgere un ruolo fondamentale per la cura delle persone. Ruolo che per troppo tempo è stato lasciato nel dimenticatoio da parte della politica che, nel recente passato, è stata interessata più ad altre questioni rispetto al diritto alla salute di un’intera area”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0