Cisl a favore della Verì (Lega) per la Deroga sul Punto nascita Sulmona

SULMONA – “Apprendiamo dalla stampa che la Giunta Regionale nella persona della Assessora alla Sanità ha stabilito la richiesta di deroga per il punto nascita di Sulmona”. Lo scrivono in un comunicato la Responsabile territoriale CISL medici Gianna Tollis e il Responsabile territoriale CISLFP Mauro Incorvati.

“La CISL Medici e la CISL FP del territorio Peligno approvano la scelta e sono pronti a sostenere la Giunta Regionale  in questo percorso, che,riteniamo, non sarà privo di ostacoli.  Per la prima volta negli ultimi anni il Governo Regionale mostra attenzione concreta per il nostro territorio e non semplici e vacue promesse elettorali. La deroga insieme con il potenziamento del punto nascita proposto dalla Assessora potrebbero stabilizzare finalmente la situazione Peligna che, nonostante  la mannaia continua della chiusura,  ha continuato a lavorare con grande dedizione del personale medico e paramedico”.

“La nostra forza dovrà essere proprio questa: siamo comunque un punto nascita in attività non da riaprire. Siamo certi che l’Assessora saprà far valere le ragioni della Valle Peligna in sede ministeriale ricordando che il CPNN è  un Istituto tecnico non politico perciò la politica può e deve riprendersi ciò che le appartiene senza utilizzare i tecnici (medici, in questo caso) per nascondere le proprie nefandezze”.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0