Masciangioli nel degrado, genitori fanno sopralluogo

SULMONA – Il cantiere mai partito da tre anni e la scuola che resta abbandonata. Così stamattina un piccolo gruppo di genitori dei bimbi trasferiti ai Musp, si è dato appuntamento davanti le Masciangioli di viale Mazzini. Il sopralluogo è stato organizzato da Rossella Del Monte, figlia della donna a cui la scuola è intitolata. Appena arrivati davanti al cancello chiuso da un lucchetto lo sguardo è stato subito rapito da incuria e degrado: il prato ridotto ad una giungla e il cancello laterale aperto, da dove si può entrare e passeggiare nel cortile. Dove evidentemente è già entrato qualche vandalo a giudicare dalla porta divelta del corridoio che si vede dai vetri coi disegni dei bambini ancora attaccati.

“Non è giusto lasciare questa scuola così”, ha detto Del Monte guardandosi intorno.

I lavori, assegnati tre anni fa, non partono per una rivisitazione del prezzo chiesto dalla ditta. Sindaco Casini e assessore Tirimacco sono stati a Fossa per sbloccare la questione. Si resta in attesa.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0