Un pozzo in Ghana per la giornata dell’acqua, Saca e Lions insieme per la solidarietà

SULMONA – Sarà la solidarietà la vera protagonista della Giornata Mondiale dell’Acqua che la società Saca e il Lions Club di Sulmona celebreranno con la presentazione del progetto di realizzazione di un pozzo di acqua potabile in Ghana. La manifestazione che si terrà venerdì prossimo, 22 marzo, nell’Abbazia celestiniana, a partire dalle 10.30, è stata presentata questa mattina dall’amministratore unico della Saca, Luigi Di Loreto, dal presidente del Lions di Sulmona, Gianfranco Santarelli e da Franco Del Signore, presidente dell’associazione Onlus “L’Acqua per la vita”. “La giornata mondiale dell’acqua, istituita dall’Onu nel 1992, è finalizzata alla sensibilizzazione di un utilizzo responsabile di una risorsa essenziale come l’acqua – ha sottolineato l’amministratore unico di Saca, Luigi Di Loreto – e la Saca che gestisce il ciclo integrato idrico in questo comprensorio ha accolto subito con favore la proposta di joint venture del Lions di Sulmona per realizzare il progetto del pozzo in Ghana, dando un’immagine importante di collaborazione tra istituzioni, con il duplice scopo della sensibilizzazione dei cittadini e della solidarietà verso le popolazioni più povere dell’Africa”. “La tutela delle popolazioni del continente africano è tra gli obiettivi della nostra associazione – ha spiegato il presidente del Lions di Sulmona, Gianfranco Santarelli – da diversi mesi siamo stati in contatto con la Saca per stimolarli a collaborare con noi in questo nostro obiettivo umanitario. Il presidente Di Loreto ha accolto subito il nostro invito e così abbiamo pensato di celebrare questo evento in occasione della Giornata mondiale dell’acqua”. Il pozzo sarà intitolato al poeta Ovidio e porterà inciso il celebre verso “Sulmo mihi patria est, gelidis uberrimus undis”. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all’incontro al termine del quale sarà offerto un buffet ai presenti.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0