Cinque mezzi in fiamme nel deposito Cogesa

SULMONA – Cinque mezzi sono andati in fiamme ieri sera nel deposito Pastorino di Cogesa.

Alle 23.50 circa l’addetto al servizio di guardiania, attivo da qualche settimana, ha visto fumo dal capannone del Pastorino e ha allertato vigili del fuoco e carabinieri. Al loro arrivo tre mezzi erano stati completamente avvolti dalle fiamme e altri due, che si trovavano all’esterno della rimessa, sono stati parzialmente danneggiati. Le fiamme sono state spente dopo circa un’ora.

Sul caso stanno indagando i carabinieri, che stamattina torneranno a fare un sopralluogo con i vigili del fuoco dell’Aquila per verificare la natura dell’incendio. Le verifiche non sono state possibili stanotte per la mancanza di luce.

I due mezzi a noleggio completamente bruciati servivano per la raccolta dei rifiuti, mentre la spazzatrice per la pulizia delle strade e la sponda per il ritiro del servizio ingombranti. A tal proposito il servizio previsto per oggi sui comuni di Navelli, Caporciano e Prata d’Ansidonia è stato sospeso e stiamo avvertendo gli utenti. Rallentamenti la prossima settimana potrebbero subire anche i ritiri deli ingombranti di Sulmona.

L’area della Pastorina, che si trova all’esterno degli impianti di Cogesa SpA, è stata posta sotto sequestro. Verifiche strutturali, ora, dovranno essere fatte sul capannone, che appare danneggiato.
Informazioni più precise potremmo darle all’esito del sopralluogo di vigili del fuoco e carabinieri di oggi.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0