Carcere al collasso, sindacati denunciano ferie arretrate e riposi saltati

SULMONA. Ferie arretrate, doppi turni, riposi non goduti e sicurezza non garantita. Le organizzazioni sindacali FP CGIL, CISL, UIL Sappe, Osapp e Sinappe motivano cosi’ la loro assenza durante la festa provinciale della polizia provinciale nella casa di reclusione di Sulmona.

Riteniamo che il personale di polizia penitenziaria abbia poco da festeggiare – fanno notare – Abbiamo piu’ volte chiesto di rivedere l’organico in forza, totalmente insufficiente a far fronte alle esigenze di sicurezza e trattamento che un istituto di questo tipo richiede. Nessuno ci ascolta, anzi si continua a riorganizzare il lavoro con progetti che abbassano il livello di sicurezza e comprimono ulteriormente i diritti dei lavoratori”.

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0