Tris di Japasseri con la Giostra europea e quella dei Borghi più belli, dopo quella di Sulmona

SULMONA – Il Sestiere di Porta Japasseri si porta a casa tre palii in una settimana. Il triplette del Sestiere che la settimana scorsa si era aggiudicato il palio della Giostra cavalleresca di Sulmonesi na, è andato in scena stanotte, grazie agli abbinamenti riusciti con Zante e Anversa degli Abruzzi che si sono aggiudicate rispettivamente la Giostra d’Europa e dei Borghi più Belli d’Italia. Continua la festa per il Sestiere di piazza Santa Monica grazie al cavaliere Alessandro Scoccione, alla sua seconda vittoria in piazza Maggiore, che ha avuto la meglio su Olnano, Borgo di Santa Maria della Tomba e Bugnara. Una botta in più che poi è risultata decisiva. “Vincere tre palii dopo sedici anni ci fa andare in visibilio ma siamo contenti questa sera per Zante e Anversa”- ha esordito Cinque dopo la consegna dei due Palii, quello della Giostra d’Europa realizzato da Costanza e quello della Giostra dei Borghi più Belli da Villalago, vincitori della passata edizione. Emozioni e  applausi  per le sette delegazioni europee che hanno arricchito l’imponente corteo storico, apprezzatissimo dal folto pubblico presente. L’ultimo atto della Giostra  ci sarà domani quando le delegazioni europee si esibiranno nel centro cittadino prima di darsi appuntamento alla prossima edizione che vedrà la presenza di ben 23 delegazioni come ha ricordato il Presidente Onorario della Giostra Mimmo Taglieri seduto nella tribuna autorità assieme al sindaco di Sulmona Annamaria Casini, al Vice Presidente del Consiglio Comunale Fabio Ranalli e ad altri sindaci e amministratori del comprensorio. Hanno sfilato in costume anche i sindaci di Pratola, Antonella Di Nino, e di Prezza, Marianna Scoccia. Bellissime entrambe.