Giostra Europea e dei Borghi più belli al via

SULMNA – Sono stati presentati questa mattina i due Palii che saranno assegnati stasera al termine delle sfide per la Giostra d’Europa e dei Borghi più Belli d’Italia. Dopo i discorsi di saluto del vice sindaco Nicola Angelucci, dell’assessore alla Cultura, Alessandro Bencivenga e dei presidenti della Giostra Cavalleresca, Maurizio Antonini e Domenico Taglieri, in cui è stata ribadita l’importanza della Giostra europea come veicolo di unione e di amicizia tra i vari stati e nazioni, si è svolta la cerimonia di scambio dei doni tra Sulmona e le sei città che prendono parte quest’anno alla Giostra d’Europa. Anche i rappresentanti delle delegazioni estere  hanno sottolineato l’importanza del ruolo che svolge Sulmona riconosciuta come città-guida del progetto europeo destinato ad avere utili sviluppi sia nel campo culturale che in quello economico e del lavoro. In chiusura della cerimonia, che si è tenuta nell’aula consiliare di palazzo S.Francesco, sono stati presentati i due Palii realizzati quest’anno da Costanza (Romania) per le delegazioni estere e Villalago, per i Borghi più Belli d’Italia. Il Palio realizzato dai romeni porta la firma del professore Florin Stoiciu, uno degli artisti più conosciuti e apprezzati in Romania. In un’imponente tela, sullo sfondo è disegnato il monumento eretto dall’imperatore romano Traiano dopo le dure battaglie nelle quali riuscì a sconfiggere il tenace popolo della Dacia. In primo piano compare invece un cavaliere dell’ordine dei Traci. Il Palio presentato da Villalago è stato realizzato da un gruppo di artisti del piccolo centro della Valle Sagittario, componenti di associazioni culturali locali. Il corteo storico inizierà alle 19.45 dal piazzale antistante la Cattedrale di S.Panfilo e dopo aver attraversato corso Ovidio giungerà in piazza Maggiore, dove alle 21.30 inizieranno le sfide che assegneranno i due trofei.